Voglia di correre in contro alla Primavera

Fioccano gli appuntamenti in Toscana e fuori per gli amanti del running, in attesa della Bibbona Ecomarathon

Con l’arrivo della bella stagione, è giunto il momento di far fruttare il lavoro fatto durante i mesi invernali. La fatica, i sacrifici e gli sforzi profusi sotto la pioggia e con temperature difficili troveranno a breve la giusta ricompensa.
La Bibbona Ecomarathon è a poco più di un mese di distanza, il 13 maggio si fa sempre più vicino ed è quindi l’ora esatta per affinare la propria condizione in vista del grande evento.

Quale occasione migliore per mettersi alla prova se non quella di partecipare alla storica Vivicittà, in programma a Livorno il 15 aprile?

I runners potranno cimentarsi nel percorso da 12 chilometri che si snoda sul lungomare con un suggestivo passaggio all’interno della Fortezza Vecchia. Così come la Bibbona EcoMarathon, anche la Vivicittà è una manifestazione organizzata da Uisp; le iscrizioni online saranno aperte dal 2 aprile al 14 aprile.

Il terreno perfetto per completare la preparazione per tutti coloro che vorranno affrontare il percorso dell’Eco-Maratonina (18 chilometri) al meglio delle proprie potenzialità. Per chi vuole invece testarsi sulla distanza classica dei 42 chilometri e 195 metri sono in calendario diverse occasioni, sia dentro che fuori i confini dello Stivale.

Si parte l’8 aprile con la Maratona di Roma, giunta ormai alla 23esima edizione, per proseguire nelle settimane successive con la gara oltreoceano a Boston (16 aprile) e oltremanica a Londra (22 aprile). Tutte ottime chances per saggiarsi in vista della competizione all’interno del meraviglioso scenario della Macchia della Magona. Da quel momento in poi passeranno solo due settimane prima di sfidarsi all’interno di un percorso suggestivo e affascinante, apprezzato da tutti coloro che hanno partecipato alla prima storica edizione.