Scoprire Bibbona, il programma degli eventi dal 30 marzo al 2 aprile

sacra rappresentazione della passione di Cristo

Bibbona Ecomarathon, dal mare alla Macchia della Magona passando per il centro storico del borgo bibbonese

Scoprire Bibbona e il suo territorio significa entrare in una storia che affonda le sue radici in tradizioni antiche.
Correre da Marina di Bibbona fino alla Macchia della Magona il prossimo 13 maggio sul percorso della Bibbona Ecomarathon permetterà a tutti gli atleti di transitare nei luoghi dove non solo la natura ma anche la cultura di una comunità emergono con tutta la sua forza.

Dal mare alla campagna il passaggio “obbligato” per i maratoneti, infatti, sarà per il centro storico del borgo bibbonese. Dove proprio nella settimana di Pasqua, in attesa dell’invasione per la Ecomarathon, arriveranno migliaia di turisti per il ricco programma di eventi organizzato da amministrazione comunale e Pro Loco.

Il programma degli eventi da venerdì 30 marzo a lunedì 2 aprile

un weekend con rievocazioni storiche, cultura, sport, gastronomia e intrattenimento

Nelle vie del percorso, infatti, venerdì 30 marzo, a partire dalle 21.30, andrà in scena la sacra rappresentazione della passione di Cristo. Storica manifestazione, in collaborazione con la Commissione pari opportunità, che si snoda proprio lungo le vie del centro storico con suggestive ambientazioni e scene recitate in costume da attori professionisti o semplici figuranti.

Sabato 31 marzo, poi, a partire dalle 17 presso il Comune Vecchio, che si “affaccia” sulla salita che porta da Bibbona verso l’ingresso nella Macchia della Magona, snodo decisivo per la gara del 13 maggio, si aprirà la mostra “La meccanica geniale” curata da Lorenzo Marino con l’esposizione di alcuni modelli delle macchine progettate da Leonardo da Vinci.
Poi doppio appuntamento per Pasqua e Pasquetta. Domenica 1 aprile street food e mercatino del gusto, animazione e musica.
Poi il 2 aprile tradizionale festa del cedro che concluderà il calendario di eventi con il gran finale del XXIX Palio delle botti: a partire dalle 22 i rioni si sfideranno a squadre, con il rotolamento, in salita, di grosse botti.

Tradizione, sport, cultura, gusto e natura che si uniscono in attesa del super evento del prossimo 13 maggio!